mercoledì , 18 ottobre 2017

Ricardo Franco Levi indicato dal Consiglio Generale di AIE come candidato alla presidenza dell’Associazione degli editori per il prossimo biennio

levi_ricardo_francoRicardo Franco Levi è stato indicato dal Consiglio Generale di AIE come candidato alla presidenza dell’Associazione Italiana Editori per il prossimo biennio. L’elezione per il rinnovo delle cariche è in programma il 28 giugno a Milano.
Ex Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’editoria e autore di un Disegno di Legge di riordino del settore, Ricardo Franco Levi, nato a Montevideo (Uruguay) il 10 aprile 1949, succederebbe così a Federico Motta.
Laureato in Scienze Politiche, Master in Economia e Commercio Internazionale, fondatore e Direttore de ‘l’Indipendente’, Levi è stato portavoce dell’ex Presidente del Consiglio Romano Prodi dal 1997 al 1998.
“Mi fa piacere il vasto consenso che questa candidatura ha avuto. Mi sembra figlia del grande lavoro fatto tutti insieme sulla Legge sul prezzo del libro che porta il mio nome. Mi sembra un segno, per gli editori e per il libro, nella ricerca di trovare una grande unità che sani le ferite tra Milano e Torino, che non hanno senso di essere”, ha detto Levi all’Ansa…Continua

Fonte: “www.primaonline.it”