venerdì , 22 settembre 2017

Negli Usa gli eBook crollano mentre i libri di carta tornano di moda. AAP (Associazione degli Editori Americani): in due anni eBook -30%, libri tradizionali +20%. “Dopo tante ore allo schermo si torna alla carta”

ebook_libriIl Sole 24 Ore – (…) Le statistiche confermano infatti le scene della metro di New York: gli eBook sono in calo, i libri di carta stanno tornando di moda.

Negli ultimi due anni i libri in digitale sono crollati del 30%, quelli tradizionali sono cresciuti del 20%, in un mercato sostanzialmente fermo (7 miliardi di dollari il giro d’affari dell’editoria commerciale nel 2016, uguale al 2015). Quando sbarcarono tra la gente, nel 2007, gli eBook erano stati salutati come il futuro dell’editoria. I più facili agli entusiasmi profetizzavano la scomparsa della carta: I libri erano troppo ingombranti, pesanti. I libri digitali stavano invece a decine in un piccolo apparecchio, meno di un tablet, leggero, con uno schermo che facilita la lettura. Come spesso accade, però, le profezie non si avverano: a 10 anni dal lancio, gli eBook non solo non hanno sfondato come ci si aspettava, ma stanno crollando; e la gente torna a leggere i libri tradizionali…Continua

Fonte: “www.primaonline.it”